Nuova pagina 1
Nuova pagina 1


Oggi, domenica 23 febbraio 2020

home
chi siamo
staff
lavora con noi
consulenza e servizi
richiedi informazioni
richiedi preventivo
faq
links utili
dove siamo
flash news
scadenziario
area riservata clienti
portale aziende
portale lavoratori dipendenti
criteri di ricerca
testo facoltativo
 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29 
 30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59 
 60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79 

16/07/2015

Indice di rivalutazione T.F.R. aggiornato

Attraverso il comunicato ISTAT del 14 luglio 2015 sono stati rielaborati il coefficiente di rivalutazione valido per il mese di giugno 2015 del trattamento di fine rapporto e dei crediti di lavoro, lo stesso risulta pari a 0,960280.
 

14/07/2015

Ministero del Lavoro: dal 1° luglio accesso libero ai lavoratori Croati

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, congiuntamente al Ministero dell’Interno, ha emanato la circolare n. 3233 del 3 luglio 2015 con la quale comunica la decisione di non prorogare, oltre la scadenza del 30 giugno 2015, il regime di limitazione per l’accesso al mercato del lavoro nei confronti dei lavoratori subordinati della Croazia. Pertanto, a partire dal 1° luglio 2015, le limitazioni dapprima operate in determinati settori produttivi devono ritenersi decadute.
 

24/06/2015

Cassazione: licenziamento dipendente e presa in carico del socio

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, attraverso la sentenza n. 12242 del 12 giugno 2015 ha affermato la illegittimità del licenziamento comminato al dipendente per giustificato motivo oggettivo collegato alla rioccupazione di uno dei soci dell’azienda. Secondo la Suprema Corte infatti le mansioni svolte da un soggetto non dipendente non rilevano sulla legittimità del provvedimento espulsivo avanzato nei confronti del dipendente.
 

22/06/2015

Ministero del Lavoro: verifiche ispettive per chi usufruisce dell’esonero contributivo triennale

Il Ministero del Lavoro ha emanato la circolare n. 9960 del 17 giugno 2015 con la quale fornisce ai propri ispettori specifiche indicazioni operative per l’identificazione dei casi di fruizione indebita dell’esonero contributivo triennale introdotto con la Legge di Stabilità 2015 (Legge n. 190/2014), spronando così, sia le Direzioni Territoriali che L’INPS, a svolgere specifiche azioni ispettive.
 

19/06/2015

Cassazione: licenziamento per lavoratore temporaneamente privato dei titoli

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, attraverso la sentenza n. 12486 del 17 giugno 2015, ha ritenuto illegittimo licenziare un lavoratore per giustificato motivo oggettivo se esso viene privato, temporaneamente, dei titoli necessari allo svolgimento della sua mansione. I giudici della Suprema Corte hanno evidenziato come la risoluzione del rapporto rappresenti un provvedimento eccessivo in relazione alla temporanea mancanza del lavoratore.
 

16/06/2015

Indice di rivalutazione T.F.R. aggiornato

Attraverso il comunicato ISTAT del 15 giugno 2015 sono stati rielaborati il coefficiente di rivalutazione valido per il mese di maggio 2015 del trattamento di fine rapporto e dei crediti di lavoro, lo stesso risulta pari a 0,765187.
 

12/06/2015

Studi di Settore: termine ultimo per il versamento delle imposte posticipato al 6 luglio

E’ in fase di pubblicazione il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, proposto dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, per la posticipazione del termine ultimo per il versamento delle imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione IRAP e dalla dichiarazione unificata annuale per i contribuenti cui sono stati elaborati gli studi di settore.
Il termine viene fissato al 6 luglio 2015 ma sarà possibile effettuare i versamenti fino al 20 agosto 2015 con una maggiorazione, a titolo di interesse, dello 0,40%.
 

10/06/2015

Legge di Stabilità: dal 1° luglio ticket esenti fino a 7 euro

Si ricorda che a decorrere dal 1° luglio 2015 viene innalzato il limite di esenzione fiscale e previdenziale per i buoni pasto elettronici, acquistati in favore dei lavoratori dipendenti ed assimilati, che passa quindi da 5,29 a 7,00 euro per ogni buono, così come specificato dalla Legge di Stabilità 2015. Al superamento di tale soglia invece verranno applicate, sulla differenza, le ritenute fiscali e previdenziali in busta paga.
 

09/06/2015

Tribunale di Milano: licenziamento per scarso rendimento

Il Tribunale di Milano, attraverso la sentenza n. 1341 del 19 gennaio 2015, facendo seguito alla sentenza della Corte di Cassazione n. 18678/2014, ha stabilito la legittimità del licenziamento del lavoratore qualora venga dimostrata la situazione in cui la sua prestazione non risulti sufficientemente produttiva e comunque con evidenti differenze tra gli obiettivi fissati e quelli raggiunti. La Suprema Corte aveva evidenziato come anche una serie di periodi malattia, seppur lecitamente “goduti” dal lavoratore, qualora portino ad un calo della produttività, non sono di “intralcio” al licenziamento in quanto non comminabile sulla base dei periodi di assenza ma sull’effettiva riduzione del rendimento del lavoratore. In tal caso, il fatto del lavoratore, indipendentemente dalla sua colpevolezza, è oggettivamente idoneo a provocare la risoluzione del rapporto.
 

04/06/2015

Ministero del Lavoro: obbligatoria dal 1° giugno l’“Offerta di Conciliazione”

Il Ministero del Lavoro attraverso la nota n. 2788 del 27 maggio 2015 ha comunicato che a decorrere dal 1° giugno 2015 sarà operativa la procedura per la comunicazione obbligatoria relativa alla conciliazione effettuata successivamente al licenziamento comminato ad un lavoratore assunto con contratto a tempo indeterminato a Tutele Crescenti.
 

 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29 
 30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59 
 60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79 

Torna Su

Privacy  |  Note Legali

Studio Soprano & Associati - Consulenti del Lavoro
Corso Umberto I°, n. 22 - 80138 Napoli
p.iva 05696321214 - copyright © 2012
web design & development creativeimage.it