Nuova pagina 1
Nuova pagina 1


Oggi, venerdì 3 aprile 2020

home
chi siamo
staff
lavora con noi
consulenza e servizi
richiedi informazioni
richiedi preventivo
faq
links utili
dove siamo
flash news
scadenziario
area riservata clienti
portale aziende
portale lavoratori dipendenti
criteri di ricerca
testo facoltativo
 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29 
 30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59 
 60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79 

20/06/2012

Govrno, nuove misure per la crescita

La Presidenza del CdM ha pubblicato il documento che illustra le misure previste nel prossimo ‘decreto sviluppo’. Il provvedimento contiene numerose iniziative atte a rilanciare la crescita economica scongiurando il rischio recessione. Due lem misure previste in ambito lavorativo: Credito di imposta per le nuove assunzioni di profili altamente qualificati, l’aliquota del beneficio è pari al 35% delle spese calcolate sul costo aziendale con un vincolo di trattenere il personale assunto per almeno 3 anni; sviluppo di occupazione giovanile nella green economy, il finanziamento ai progetti di investimento è vincolato alla creazione di nuova occupazione giovanile a tempo indeterminato.
 

20/06/2012

DURC irregolari, obbligatorio l'invito preventivo a regolarizzare

Attraverso la nota 3760 del 14 giugno scorso l’INAIL ha ricordato alle proprie sedi che, prima di rilasciare DURC irregolari, è obbligatorio invitare la ditta alla regolarizzazione entro 15 giorni, come stabilito dal DM 24.10.2007. Pertanto, tranne che nelle ipotesi di richiesta di DURC per verifica di autodichiarazione, le sedi devono invitare le aziende alla regolarizzazione per la correttezza del procedimento amministrativo e la successiva legittimità del certificato emesso.
 

19/06/2012

Apprendistato, piano formativo e parere dell’Ente Bilaterale

Rispondendo a una richiesta di interpello avanzata dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, il Ministero ha precisato che, per i datori di lavoro non iscritti alle organizzazioni stipulanti il contratto collettivo applicato non sussiste alcun obbligo di sottoporre il piano formativo individuale dell'apprendista all'Ente bilaterale, salvo per i contratti di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, ove tale passaggio sia previsto dalla legislazione regionale. Il dicastero ha comunque precisato che tale forma di controllo ha sicuramente valenza positiva, rivolgendo contestualmente un invito al personale ispettivo a concentrare la propria attenzione verso quei contratti di apprendistato in relazione ai quali il piano formativo individuale dell'apprendista non sia stato sottoposto alla valutazione dell'Ente bilaterale.
 
 

14/06/2012

Contrattazione di secondo livello, sgravio contributivo del 2,25%

 E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 132 dell’ 8 giugno 2012, il Decreto del Ministero del lavoro, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, del 24 gennaio 2012 che determina, per l'anno 2011, la misura massima percentuale della retribuzione di secondo livello oggetto dello sgravio contributivo previsto dall'articolo 1, comma 47, della legge n. 220/2010. La percentuale di sgravio prevista dal provvedimento ministeriale è del 2,25%.
 
 

14/06/2012

Inps, chiarimenti sugli effetti di trasferimento e ricongiunzione sui versamenti volontari

L’Inps ha precisato che nel caso di trasferimento della posizione assicurativa ad altro ordinamento pensionistico e/o di costituzione della posizione assicurativa nel FPLD l'autorizzazione al versamento dei contributi volontari si intende trasferita restando così pienamente efficace. Qualora invece si verifichi una ricongiunzione, l'autorizzazione ai versamenti volontari perda la sua efficacia.
 
 

13/06/2012

Chiarimenti sull’obbligo contributivo per le imprese artigiane

L’Inps con la circolare n. 80 dello scorso 8 giugno ha fornito alcuni chiarimenti riguardo sull'obbligo contributivo per le imprese iscritte all'Albo provinciale delle imprese artigiane (ai sensi della Legge n. 463/59), confermando che la decorrenza dell'obbligo contributivo è connessa all'effettivo esercizio dell'attività.

 

13/06/2012

Edilizia, ecco chi sono i soggetti legittimati alla formazione

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la circolare n. 13 del 5 giugno 2012, con la quale ha fornito, al proprio personale ispettivo, alcuni chiarimenti in merito alla formazione dei lavoratori nel settore edile, in relazione al coinvolgimento nell'attività formativa degli "organismi paritetici". La normativa prevede che solo gli Enti bilaterali sono da considerare organismi paritetici di settore e che, quindi, solo questi sono legittimati a svolgere l'attività di formazione, in collaborazione con i datori di lavoro, in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

11/06/2012

Lavori faticosi e pesanti, al via la liquidazione della pensione

L'Inps ha reso noto che sono pronte le procedure per la liquidazione della pensione di anzianità in favore dei lavoratori addetti ai lavori faticosi e pesanti ammessi al beneficio pensionistico. Sulla scorta delle certificazioni effettuate dalle sedi Inps, sono individuati i lavoratori da ammettere al beneficio. La graduatoria è stata ordinata sulla base di: data di maturazione del requisito pensionistico agevolato; a parità di data di maturazione del requisito pensionistico, in base alla data di presentazione della domanda. Ai lavoratori ammessi al beneficio è stata inviata la comunicazione di accoglimento della domanda.
 

11/06/2012

Crediti delle imprese verso la PA, arrivano i decreti di sblocco

Il Ministero dell'Economia ha presentato i 4 decreti che sbloccano i crediti delle imprese nei confronti della PA. Il pacchetto di provvedimenti obbligano, per la prima volta, gli enti pubblici a certificare gli eventuali crediti vantati dalle imprese per forniture e appalti. La certificazione potrà essere utilizzata per compensare debiti iscritti a ruolo alla data del 30 aprile 2012 per tributi erariali, regionali o locali, ma anche per quelli nei confronti di INPS o INAIL.

 

11/06/2012

Ministero del Lavoro: le PA devono acquisire il Durc d’ufficio

Il Ministero del Lavoro ha fornito chiarimenti sul rilascio del DURC, con riferimento ai lavori edili pubblici e privati. Il Ministero chiarisce che nell’ambito dei lavori pubblici le stazioni appaltanti sono tenute ad acquisire d’ufficio il DURC. Per quanto concerne, invece, l’acquisizione del DURC da parte dell’Amministrazione concedente, l’acquisizione del DURC relativo alle imprese affidatarie, alle imprese esecutrici ed ai lavoratori autonomi interessati deve essere effettuata d’ufficio dalla medesima amministrazione. il Ministero del Lavoro, infine, ha confermato che la regolarità contributiva non può essere autocertificabile ribadendo l’impegno degli istituti e delle Pa nell’adottare ogni possibile misura per dematerializzare il DURC e diffondere l’uso della PEC per la consegna.
 

 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29 
 30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59 
 60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79 

Torna Su

Privacy  |  Note Legali

Studio Soprano & Associati - Consulenti del Lavoro
Corso Umberto I°, n. 22 - 80138 Napoli
p.iva 05696321214 - copyright © 2012
web design & development creativeimage.it